Anelli di calamari al forno

Anelli di calamari al forno olio extravergine di oliva Piave

Descrizione

Protagonisti di questa ricetta sono uno degli ingredienti più apprezzati in cucina: i calamari. Solitamente queste piccole delizie vengono presentate nella loro versione fritta… ma se invece alleggerissimo la ricetta cucinandoli al forno?

Grazie a questo particolare tipo di cottura questi anelli di calamari al forno, oltre ad essere velocissimi e semplicissimi da fare, sono infatti perfetti anche per coloro che sono più attenti alla linea ma che allo stesso tempo non vogliono rinunciare al gusto della buona cucina.. il trucco?
Usare giusto un po’ di  olio extravergine di oliva Benvolio sui calamari da infornare..ecco la ricetta!

Ingredienti

  • 20g di paprika
  • 200g di pangrattato
  • Sale q.b.
  • 600g di calamari già puliti
  • 2 cucchiaini di OLIO DI SEMI DI GIRASOLE ALTO OLEICO BIOLOGICO Benvolio

Scheda

Difficoltà: media
Tempo: 55 minuti
Dosi per: 4 persone

Preparazione

1. Prendete i calamari, sciacquateli sotto acqua corrente e tagliateli ad anellini di circa 1 centimetro di spessore.

2. Una volta tagliati, dategli un’ulteriore pulita e preparate la panatura mescolando in una ciotola il pangrattato, la paprika ed il sale.

3. Aggiungete alla panatura i calamari e mescolateli in modo che questa aderisca su tutti i lati.

4. Una volta panati passare i calamari in un setaccio a maglie larghe per eliminare la panatura in eccesso.

5. Ungete un teglia da forno con un cucchiaio di olio di girasole alto oleico biologico Benvolio e successivamente foderatela con della carta da forno facendo una leggera pressione in modo che aderisca più possibile ai lati.

6. Ponete nella teglia i calamari impanati, cospargeteli con il restante olio di semi di girasole alto oleico biologico benvolio e cuocete in forno ventilato a 160° per circa 15-20 minuti.

7. Trascorso il tempo necessario, trasferire i calamari in una terrina e gustateli ben caldi!

Qualche consiglio in più:

Per la panatura potete sbizzarrirvi con le spezie come più vi piace, magari aggiungendo del curry, della menta o del coriandolo… a voi la scelta!